Viaggio negli USA 2019

In questo post voglio raccontare di questa meravigliosa avventura che ho vissuto quest’anno :3

Iniziamo dalla prima tappa di questo viaggio: la fantastica città di Los Angeles in California.  In questa città sono andata ad ammirare la scritta Hollywood dal The Griffith Observatory da cui è possibile anche osservare in lontananza la Skyline di Los Angeles.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il giorno successivo ci siamo spostati a Santa Monica dove abbiamo pranzato in un ristorante con una bellissima vista sull’oceano Pacifico. Dopo pranzo siamo andati a camminare sulla spiaggia ed è stato meraviglioso camminare sulla sabbia a piedi nudi bagnando i piedi nell’oceano. Ci siamo diretti verso il molo di Santa Monica (Pier) dove c’è un parco divertimenti (Pacific Park) dove sono presenti molti negozietti di souvenir, cibo, magliette ecc

 

La sera poi siamo rientrati in città dove siamo saliti su un grattacielo di 70 piani (Skyspace) dove è possibile scendere da uno scivolo panoramico “Skyslide” e ammirare la skyline di Los Angeles. E’ stata una bellissima esperienza, le luci della città di notte hanno reso l’atmosfera davvero magica.

 

Il giorno dopo ci siamo recati agli Universal Studios. Prima di entrare nel parco abbiamo visitato l’Hard Rock Cafe vicino all’ingresso. Davvero molto bello.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siamo entrati nel parco degli Universal Studios e abbiamo assistito allo spettacolo di Waterworld, in cui degli stunt-men svolgono diverse acrobazione e scene di combattimenti con in sottofondo i dialoghi del film. Ci sono anche diversi effetti speciali che rendono il tutto molto più suggestivo e coinvolgente. Davvero molto ben fatto, personalmente non conoscevo il film ma mi ha fatto venire voglia di vederlo.

Dopodiché ci siamo recati all’attrazione di Kung Fu Panda dove si assiste ad una proiezione su schermo seduti su dei sedili che riproducono movimento ed effetti di acqua e vento che coinvolgono nella scena che si sta guardando rendendo lo spettatore anche protagonista.

Ci siamo spostati poi verso Hogwarts dove siamo saliti sulle montagne russe (sull’ippogrifo) e siamo entrati nella scuola di magia dove ci sono diverse ambientazioni del mondo di Harry Potter (ad esempio lo studio di Silente, ma anche tante altre) e poi si vive un’esperienza di realtà aumentata in cui seduti, grazie ai movimenti, alle scene e agli schizzi d’acqua sembra di volare ed attraversare veramente le stanze della scuola di magia, incontrare diverse creature magiche e volare all’esterno dell’edificio. Incredibile e molto divertente.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inoltre prima del castello ci sono vari negozi a tema Harry Potter, noi siamo entrati da Ollivande (dove ogni mago trova la sua bacchetta) dove viene interpretata la scena della scelta della propria bacchetta magica, un membro dello staff sceglie tra il pubblico una persona e le fa provare diverse bacchette, quando le bacchette vengono provate succedono delle cose nel negozio (ad esempio si aprono dei cassetti) e viene quindi detto che la bacchetta non è adatta, quando invece viene trovata quella giusta sulla persona viene proiettato un fascio di luce e i suoi capelli vengono mossi dal vento (come se sprigionasse i suoi poteri). E’ stata una scena molto carina e divertente, ovviamente nel negozio è poi possibile acquistare delle bacchette.

Lasciamo il mondo di Harry Potter per spostarci a fare il tour degli Universal Studios dove è possibile ammirare diverse scenografie utilizzate per girare i film (città, paesaggi western, giungle, disastri aerei ecc). Durante il tour si vivono anche diverse esperienze in 3D infatti all’inizio vengono dati degli appositi occhiali. Si passa da Jurassic Park, a Fast & Furious, a Kong Skull Island.  Gli effetti sono fatti davvero molto bene e sembra quasi di vivere davvero le scene dei film. Il tour è stato interessante e mi sono anche divertita.

 

Dopodiché siamo andati a Springfield, la città dei Simpsons, dove siamo entrati a KrustyLand dove si fa un giro su delle montagne russe con realtà aumentata in cui si vive un’esperienza interattiva con una scenetta dei Simpsons. Molto divertente anche questa attrazione.

 

Andiamo poi nel mondo di Cattivissimo Me con i Minions dove facciamo un giro su altre montagne russe con realtà aumentata vivendo una scena molto divertente con i personaggi del film.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prima di andare via da questo parco, vediamo un’altro spettacolo con degli animali (Universal’s Animal Actors) in cui una ragazza fa uscire sul palco diversi animali addestrati che fanno scenette, alcune davvero molto divertenti. Abbiamo visto delle civette stupende, un pappagallo che è stato chiamato a prendere una banconota dalle mani di uno spettatore e poi di riportargliela, dei cani che facevano dispetti di vario genere, tutta una serie di animali che uscivano e rientravano da diverse porticine sul palco (cani, gatti, maialini, porcellini d’India). Ho trovato questo spettacolo molto ben fatto. Divertentissimo e la bravura di questi animali era davvero impressionante.

La sera poi abbiamo camminato sulla Walk of Fame, famosissimo viale dove si può passeggiare sulle stelle di vari artisti.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ arrivato il momento di lasciare Los Angeles e di avviarci verso la Ghost Town di Calico nella contea di San Bernardino. Questa città in passato è stata un centro minerario e l’ambientazione da Vecchio West è molto suggestiva. E’ possibile fare un giro con il trenino che ovviamente non ho potuto farmi mancare, i paesaggi sono spettacolari e sembra di essere catapultati in un’altra epoca.

 

 

Dopo la Ghost Town è arrivato il momento di avvicinarci alla prossima meta e di riposarci. Nel luogo dove abbiamo alloggiato oltre ad esserci degli interni davvero molto caratteristici abbiamo fatto amicizia con 2 bellissimi gatti che ovviamente ho riempito di coccole.

 

Salutiamo i nostri amici felici per andare a visitare la Death Valley.

Che cosa dire di questo posto? Paesaggi mozzafiato ovunque si posi lo sguardo umano.

Ci sono diversi punti panoramici in cui ci si può fermare a fare foto. Noi ci siamo fermati a Dante’s View, Badwater Salt Flats, Devils Golf Course, Artist’s Palette, Zabriskie Point, Mesquite Flat, Ubehebe Crater.

Ogni paesaggio è molto diverso dal precedente tanto che ci si può stupire di essere sempre all’interno dello stesso luogo. Dune di sabbia, rocce dai colori pastello, colline di spuma rocciosa, crateri vulcanici, distese di sale.

 

Prima della prossima meta facciamo anche un giro nella città fantasma Rhyolite.

 

Ci spostiamo ora a Beatty in Nevada verso Las Vegas per riposarci.

P_20190402_192213

Prima di andare a Las Vegas ci fermiamo però nell’Area 51 Alien Center, uno store con tantissimi gadget a tema “alieni” per l’appunto. E’ pieno di gadget bizzarri che possono essere un’ottima idea per un souvenir inaspettato ahah

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Arriviamo a Las Vegas dove non possiamo non andare a cercare il cartello di benvenuto nella città.

P_20190403_144341

Passeggiamo poi sulla Strip, strada principale della città, in cui fanno da sfondo diversi hotel ispirati a diverse città del mondo tra cui Venezia, Roma, New York e Parigi. Vicino a questi hotel ci sono delle vere e proprie riproduzioni dei monumenti più famosi di queste cittò e sembra di passeggiare in diversi paesi pur restando su una sola strada. Incredibile.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Entrando nel Resort Venetian è possibile vedere la riproduzione di un canale di Venezia su cui passano con le gondole ed è anche possibile fare un giro.

Un altro posto molto famoso di Las Vegas è l’Hotel Bellagio dove viene fatto uno spettacolo con le fontane stupendo, con musica, luci ed effetti d’acqua che incantano lo spettatore. All’interno dell’hotel è anche presente un giardino floreale a dir poco meraviglioso.

Lasciamo Las Vegas per avviarci verso la prossima meta: Page in Arizona.

Qui visitiamo l’Horseshoe Bend (nome dovuto alla forma a ferro di cavallo), un meandro del fiume Colorado. Un altro spettacolo della natura!

 

e vediamo anche la diga del Glen Canyon sul Lago Powell.

 

Lasciamo Page per andare a visitare la Monument Valley collocata sul confine tra Utah e Arizona. In questa valle di origine fluviale vive ancora un popolo di nativi americani: i Navajo. E’ possibile visitarla in auto e fermarsi in diversi punti panoramici in cui sono presenti i monumenti scavati dalla natura. I paesaggi sono spettacolari e ricordano molto gli scenari dei film western.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ci spostiamo ora verso il Grand Canyon. Abbiamo visitato il South Rim. E’ possibile salire su dei pullman gratuiti che attraversano diversi percorsi in cui è possibile scendere nei punti panoramici di proprio interesse. Noi abbiamo scelto la Hermit Road e siamo scesi in diversi punti durante questo percorso. Lo spettacolo del Grand Canyon è affascinante ed è possibile vedere diversi animali che abitano il canyon tra cui corvi, cervi e scoiattoli.

 

A pranzo vicino al Canyon ho assaggiato un serpente a sonagli! a parte l’impressione iniziale devo dire che è buono e non è per nulla strano.

IMG-20190407-WA0028

 

Dopo il Grand Canyon torniamo a Las Vegas dove finisce la mia avventura con una serata passata a tirare asce al bersaglio presso Axe Monkeys. Esperienza molto strana e divertente!

Non ho potuto raccontare proprio tutto del viaggio perché sarebbe stato veramente troppo lungo.

Mi sento soltanto di aggiungere (dato che non lo avevo specificato prima) che ci siamo mossi con un’auto a noleggio e che durante le lunghe ore di viaggio ho potuto ammirare paesaggi di una bellezza indimenticabile, strade lunghissime ed interminabili che hanno dato quel pizzico di “avventura” in più a questo magnifico viaggio. Una vera e propria esperienza on the road.

Al prossimo viaggio :3

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...